venerdì 9 marzo 2018

Metro C, c'è la data per San Giovanni

La fermata San Giovanni della metro C è stata, dopo notevoli ritardi nel completamento dei collaudi statici, definitivamente consegnata l’8 marzo alla società Roma Metropolitane, stazione appaltante del progetto.
A meno di ulteriori imprevisti, all’appello mancano adesso solamente i 45 giorni di presercizio nei quali Atac testerà i sistemi di bordo e tarando le percorrenze dell’intera linea San Giovanni-Pantano: si ricorda infatti che il prolungamento, privo della croce di scambio, determinerà l’abbassamento della frequenza dai 12 minuti attuali a 14 minuti. Solo nel 2020, quando presumibilmente sarà resa disponibile lo scambio del pozzo di via Sannio, le frequenze potranno essere migliorate grazie al supporto di 4 nuovi treni che il Governo uscente ha finanziato con 36,4 milioni di euro.

L’apertura al pubblico della fermata avverrà presumibilmente martedì 24 aprile, ma non è da escludere che si scelga una data più “celebrativa” come il Natale di Roma.
In attesa di dichiarazioni ufficiali, vi avviso che quasi certamente celebreremo l’apertura del secondo nodo di scambio tra metropolitane con un tour a bordo treno.

AGGIORNAMENTO - Sono disponibili i nuovi orari della metropolitana, che potete consultare cliccando qui.

1 commento:

  1. Ma il natale di Roma è il 21, non ci sarebbero i 45 giorni.
    Il 25 aprile, data ben più importante e significativa del 21, per i grillini sarebbe troppo di sinistra?

    RispondiElimina